28 Giugno 2020

SARDEGNA, CODACONS: REGIONE OSTACOLA IL TURISMO

     

    ITER PER REGISTRAZIONE INGRESSI MACCHINOSO E INUTILE, ALLONTANA TURISTI DA ISOLA

    Critiche da parte del Codacons Sardegna alla procedura prevista dalla Regione per i turisti che vogliono trascorrere le vacanze sull’isola.
    Chi intende recarsi in Sardegna deve avviare un percorso online, scomodo e non alla portata di tutti – spiega l’associazione dei consumatori – Occorre infatti registrarsi sul sito della Regione, fornire tutta una serie di dati inutili, come codice fiscale, indirizzo, luogo di nascita, ecc., aspettare l’ok da parte dell’amministrazione e l’invio di un link con una ulteriore scheda da compilare relativa alle proprie condizioni di salute.
    Chi non dispone di una mail o non ha dimestichezza con internet incontra evidenti difficoltà, senza contare che chi ha prenotato voli, traghetti e strutture ricettive, qualora non dovesse arrivare la conferma online da parte del sito della Regione, rischierebbe di perdere i soldi versati.
    Una procedura che, secondo il Codacons Sardegna, danneggia il turismo e allontana i visitatori dall’isola, e appare contraria alle disposizioni generali dello Stato in tema di Covid.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox