11 Febbraio 2010

SANREMO: PUPO, SI PUO’ MODIFICARE CANZONE FINO ALL’ULTIMO

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – "Il Codacons dice che non si possono

cambiare i testi delle canzoni. Non esiste più da anni una

commissione che giudica i big. I big vengono invitati. In

accordo con il direttore artistico, uno potrebbe modificare la

sua canzone cinque minuti prima di salire sul palco". Lo ha

detto Pupo, ospite della puntata di Porta a porta che andrà in

onda stasera su Raiuno dedicata al prossimo Festival di Sanremo.

Con lui il principe Emanuele Filiberto e Luca Canonici con i

quali porterà sul palco dell’Ariston la canzone "Italia amore

mio". "Noi ci aspettiamo un festival divertente. Ci piaceva

l’idea di cantare l’amore per l’Italia in maniera genuina poi si

sono scatenate un sacco di polemiche" ha spiegato Pupo.

   E il principe Emanuele Filiberto ha sottolineato: "Io non

sono un cantante, non voglio diventare cantante, ho scritto il

testo". Scherzando poi Pupo ha spiegato: "Quando ho concepito

questa canzone l’unica cosa di cui mi sono preoccupato è che

non piacesse ad alcuni critici musicali. E’ una canzone di

genere". (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this