21 Settembre 2006

SANITA`: MUORE A POCHI METRI DA OSPEDALE, INDAGINE A TORINO

    IL CODACONS: VIOLATO IL GIURAMENTO DI IPPOCRATE. I MEDICI HANNO L?OBBLIGO DI ASSISTERE IL MALATO OVUNQUE QUESTO SI TROVI ESPOSTO ALL?ORDINE DEI MEDICI DI TORINO. RADIAZIONE PER I MEDICI COINVOLTI








    Scandaloso ciò che è successo a Torino. Così il Codacons commenta la vicenda dell?uomo di 71 anni deceduto ieri davanti all?Ospedale Mauriziano, senza nessuna assistenza da parte del personale medico del nosocomio.
    ?I medici ? attacca Carlo Rienzi, Presidente Codacons ? hanno l?obbligo di assistere un malato o una persona che necessità di cure urgenti, in qualsiasi posto questo si trovi. Si tratta di un obbligo che deriva direttamente dalla professione, di un preciso impegno deontologico del medico, nonché di una linea guida del Giuramento di Ippocrate?.
    Proprio in base al Giuramento di Ippocrate ? spiega l?associazione ? il medico giura ?di prestare assistenza d`urgenza a qualsiasi infermo che ne abbisogni?.
    ?In questo caso ? prosegue Rienzi ? le regole e le procedure interne dell?ospedale, che vietavano ai medici di lasciare la struttura, dovevano essere superate dagli obblighi generali derivanti dalla professione medica. Ma così non è avvenuto?.
    L?associazione annuncia quindi un esposto all?Ordine dei medici di Torino, affinché si prendano provvedimenti disciplinari contro il personale medico del Mauriziano in servizio nell?orario del decesso dell?uomo, compresa la radiazione degli stessi medici dall?Ordine.



    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox