3 agosto 2018

SANITA’: CODACONS DENUNCIA RICCIARDI (ISS) PER VIOLENZA AD ORGANO DELLO STATO

DOPO INACCETTABILI DICHIARAZIONI ODIERNE SUI VACCINI

Il presidente dell’ISS, Walter Ricciardi, dopo la denuncia per calunnia presentata dal Codacons, dovrà rispondere ora anche di violenza ad organo collegiale. L’associazione dei consumatori ha deciso infatti fu rivolgersi alla Procura della Repubblica di Roma dopo le inaccettabili dichiarazioni odierne di Ricciardi in riferimento all’emendamento al dl Dignità che fa slittare di un anno l’obbligo vaccinale per l’iscrizione a scuola.
Accusare di irresponsabilità il Governo per aver operato una scelta a favore delle famiglie e dei minori rappresenta infatti una intollerabile aggressione ad un organo dello Stato che non può rimanere impunita – spiega il Codacons – Aggressione ancor più grave se si considerano i possibili conflitti di interesse in capo al presidente Iss per i rapporti con le case farmaceutiche produttrici di vaccini, rapporti confermati anche dal Tribunale di Roma che ha nettamente bocciato Ricciardi nella querelle legale contro il Codacons.
Per tale motivo l’associazione presenta una nuova denuncia penale contro il presidente Iss, e chiede al Ministro della salute Grillo di rimuoverlo con effetto immediato dal suo incarico.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this