14 Aprile 2016

Sanita’: Codacons, bene gara siringhe ma resta regina sprechi

Sanita’: Codacons, bene gara siringhe ma resta regina sprechi

(AGI) – Roma, 14 apr. – Il primo bando di gara Consip per la fornitura di aghi e siringhe alle strutture del Ssn, finalizzato a uniformare i prezzi sul territorio, mettera’ un freno allo sperpero di denaro pubblico ma la sanita’ resta la regina degli sprechi italiani. E’ quanto afferma il Codacons. “Per anni nel settore della sanita’ abbiamo assistito a una vera e propria ‘giungla dei prezzi’, con costi estremamente diversificati sul territorio per i medesimi prodotti – denuncia il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – il caso piu’ emblematico e’ proprio quello delle siringhe: in alcuni ospedali venivano pagate 2 centesimi l’una, in altri il prezzo raggiungeva i 10 centesimi, con una differenza assolutamente ingiustificata del 400%”. Finalmente, conclude Rienzi, “con la gara Consip, si mettera’ un freno allo sperpero di denaro pubblico, ma non basta: gli sprechi nelle forniture della pubblica amministrazione sono ancora abnormi, e questo perche’ non viene adeguatamente utilizzata la centrale Consip. La sanita’ pubblica resta tuttora la regina degli sprechi italiani”. (AGI)
 Red/Gio

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this