7 Marzo 2012

SALUTE: GIOCO AZZARDO; BALDUZZI, PRESTO LUDOPATIA SARA’ MALATTIA

    SALUTE: GIOCO AZZARDO; BALDUZZI, PRESTO LUDOPATIA SARA’ MALATTIA

    IL CODACONS: CHIESTI OGGI IN COMMISSIONE AFFARI SOCIALI LIMITI A PUBBLICITA’ DI GIOCHI E LOTTERIE E DECRETO PER PREVENIRE LE LUDOPATIE


    Oggi il Codacons è stato ascoltato dalla Commissione Affari sociali della Camera dei deputati in sede di indagine conoscitiva sugli aspetti sociali e sanitari della dipendenza dal gioco d’ azzardo.
    Il presidente dell’associazione, Carlo Rienzi, ha portato in Commissione gli allarmanti dati sulle dipendenze da gioco in Italia, e ha chiesto limiti severi alle pubblicità di giochi e lotterie, oramai pressanti e spesso ingannevoli, che contribuiscono ad alimentare il fenomeno delle ludopatie.
    “Abbiamo chiesto di ridurre il numero e la frequenza degli spot pubblicitari, e di indicare in ogni pubblicità e nelle ricevitorie le reali probabilità di vincita e la possibilità dell’insorgere di dipendenze in chi gioca – spiega Rienzi – Abbiamo denunciato inoltre alla Commissione come il Ministero dell’economia abbia di recente cancellato il decreto sulla prevenzione delle ludopatie, che avrebbe potuto contribuire a tutelare i giocatori italiani”.
    Il presidente della Commissione, Giuseppe Palumbo, si è mostrato attento e sensibile all’argomento, e ha garantito che le istanze dell’associazione verranno utilizzate nelle sedi opportune per affrontare in modo serio e deciso il problema delle dipendenze da gioco. 

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox