21 Aprile 2011

SALUTE: CODACONS, ‘TERRORE’ NUCLEARE? FA PIU’ PAURA PROVA COSTUME

SALUTE: CODACONS, ‘TERRORE’ NUCLEARE? FA PIU’ PAURA PROVA COSTUME
 

 
(AGI) – Roma, 20 apr. – Gli italiani pensano piu’ a come dimagrire in vista dell’estate che ai pericoli derivanti dalle radiazioni nucleari. Lo afferma un monitoraggio del Codacons, che ha analizzato i temi salutistici maggiormente trattati in tv nell’ultimo mese, e le connesse richieste dei cittadini durante i vari programmi. In Italia -spiega l’associazione- la paura di possibili conseguenze negative per la salute legate alla tragedia nucleare del Giappone, non e’ avvertita. Molto piu’ sentito, il timore di ingrassare in vista dell’estate, e il tema dell’alimentazione corretta. Dalle 113 puntate di trasmissioni televisive varie monitorate dal Codacons (sui canali Rai – Mediaset – La 7 – Sky – Rai 5 – Rai News – Odeon Tv – Deejay tv – Canale Italia – Class CNBC), emerge come nel mese di marzo gli argomenti di salute cui i vari contenitori televisivi hanno dato maggior spazio sono stati soprattutto temi inerenti ai mali di stagione, il rapporto tra il cambiamento di clima e la salute degli italiani e l’alimentazione, che sembra rimanere l’argomento preferito dei programmi televisivi che si occupano di salute. Nonostante le pagine di attualita’ dei nostri giornali e telegiornali siano state riempite dalle notizie sulla nube giapponese, solo 4 programmi hanno trattato delle conseguenze della tragedia nucleare per la salute umana. Questi i risultati del progetto Agi-Codacons denominato "Sentinelle della salute", finalizzato a monitorare dati e notizie sulle abitudini, le conoscenze e le necessita’ dei cittadini in materia di salute. In particolare, con l’arrivo della primavera, il tema delle allergie e delle relative cure ha tenuto banco in tv, dimostrando come i disagi da allergie siano molto avvertiti dagli italiani A seguire l’argomento "fumo" (che lo scorso anno sembrava essere divenuto una tematica obsoleta) e’ stato ampiamente trattato in tv, soprattutto nel suo sempre piu’ "stretto" legame con la popolazione femminile italiana e la relativa incidenza di tumori. L’oncologia, infatti, a parita’ con il fumo e’ stato il quarto tema maggiormente argomentato dalla trasmissioni, con approfondimenti sulle nuove terapie che permettono una maggiore sopravvivenza. (AGI) Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox