23 Settembre 2021

Salerno: crollo all’Istituto Genovesi-Da Vinci, Codacons si costituirà parte civile

Ancora una volta una scuola alla ribalta che non è tragica, solo per l’intervento della
Provvidenza. Un cappotto termico, appena messo da una ditta chiamata dalla dirigenza scolastica – si apprende dalla stampa – è crollato senza arrecare danni né al personale né agli alunni dell’Istituto superiore “Genovese – Da Vinci”.

Si cerca – si legge in una nota del Codacons – di minimizzare l’accaduto adducendo la colpa “al vento”, ma se fosse accaduto nell’ora di punta dei ragazzi, dei docenti e dei non docenti? Il CODACONS non minimizza assolutamente e nel ringraziare la sola Provvidenza per il fatto accaduto di notte ed alla vigilia di un giorno festivo per il Santo Patrono, Unico che è intervenuto a far sì che oggi non si pianga qualcuno. chiede che si ricerchino i colpevoli e vengano condannati come è giusto che sia. “Occorre al più presto accertare le responsabilità – afferma il l’Avv. Matteo Marchetti vice segretario Codacons nazionale – perché circostanze analoghe non accadano più e tutti, i responsabili della Provincia, i dirigenti scolastici, e i responsabili delle ditte sappiano che è preferibile abbassare i guadagni ed alzare la sicurezza e non solo nelle scuole e siano
consapevoli che la giustizia sarà inesorabile. Qui non c’è responsabilità solo civile, ma
responsabilità penale ed il Codacons si costituirà parte civile”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox