2 Gennaio 2018

Saldi, il Codacons prevede flop: “Colpa del Black Friday”

Secondo il Codacons, quest’ anno i saldi invernali saranno un flop. I motivi sono due: il primo è che sono troppo vicini alle feste di Natale e quindi i portafogli degli italiani sono già svuotati per i regali e i cenoni. Il secondo è che sono tanti quelli che hanno già approfittato degli sconti in occasione del black friday del 24 novembre, che in realtà per molti negozi soprattutto nell’ e-commerce è durato fino a una settimana. Tra l’ altro, l’ associazione dei consumatori ha messo in guardia i cittadini contro le pratiche scorrette dei commercianti: “Non è vero che i prodotti difettosi non si possono cambiare”, si legge nel decalogo contro le fregature. Più ottimista è la Confesercenti, che però ha ricordato che le vendite natalizie hanno registrato performance sotto le aspettative. “Senza una ripresa sostenuta – spiega Roberto Manzoni, presidente di Fismo Confesercenti – il settore del commercio moda continua a soffrire: nel 2017 sono spariti altri 2.400 negozi, più di 6 al giorno”. Il budget medio di chi farà acquisti dovrebbe essere di 150 euro. Si parte oggi in Basilicata, cui seguirà domani la Valle D’ Aosta. In tutte le altre regioni, le vendite scatteranno venerdì, con l’ esclusione della Sicilia che inizierà sabato 6 gennaio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox