fbpx
22 Novembre 2018

Ryanair: Tar del Lazio accoglie ricorso e sospende provvedimenti Agcom sui bagagli

 

La prima sezione del Tar del Lazio ha accolto il ricorso della compagnia aerea Ryanair, sospendendo i provvedimenti dell’ Antitrust con i quali aveva bocciato la politica tariffaria del vettore relativa al trasporto dei bagagli. Il tribunale ha fissato per la trattazione di merito del ricorso l’ udienza del 27 febbraio 2019. la decisione non scoraggia le associazioni dei consumatori che si dicono pronte a continuare a dare battaglia alla pratica del sovrapprezzo per i bagagli introdotta da Ryanair e operativa dal 1 novembre. “La decisione del Tar rappresenta una sconfitta per gli utenti e rischia di creare disorientamento tra i passeggeri circa i supplementi da pagare al momento del trasporto bagagli – spiega il Codacons- Confidiamo nell’ esito positivo dell’ istruttoria aperta dall’ Antitrust e valutiamo ricorso al Consiglio di Stato contro l’ ordinanza dei giudici amministrativi”. dello stesso parere Altroconsumo che ribadisce la sua volontà nel proseguire l’ azione con l’ obiettivo di sanare la pratica commerciale scorretta della compagnia aerea irlandese. ‘I sovrapprezzi a sorpresa sono un problema per i viaggiatori che non riescono a valutare il prezzo complessivo del viaggio e distorcono la dinamica concorrenziale tra compagnie, non essendo più possibile confrontare in modo omogeneo le offerte di tutto gli operatori – ha commentato Ivo Tarantino, responsabile relazioni esterne Altroconsumo – Per noi questo comportamento resta illegittimo e andremo avanti con la nostra battaglia in tutte le sedi”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox