21 Gennaio 2020

Ryanair e il secondo sigillo Codacons

 

Prima compagnia aerea in Italia ad ottenere il riconoscimento dall’Associazione italiana di Consumatori, ha avviato le procedure per ottenere il trifoglio giallo sulla base del suo impegno ambientale – di Annarosa Toso

Ryanair è la prima compagnia aerea che opera in Italia ad ottenere il sigillo “Ok Codacons”, dopo l’accordo siglato con l’Associazione italiana di Consumatori lo scorso agosto. “L’accordo è nato per snellire le procedure dei reclami dei clienti italiani. Ma il riconoscimento Ok Codacons ha il significato di compagnia affidabile, trasparente, all’avanguardia digitale e rappresenta un aspetto importante del nostro costante impegno per migliorare l’esperienza della clientela in tutti i servizi e su tutte le nostre piattaforme”. A parlare durante l’incontro con la stampa Kerry Jacobs, chief marketing officer Ryanair che ha sottolineato la soddisfazione per questo accordo che mette il consumatore al centro da quando acquista un tkt a quando termina il viaggio. “Attraverso il sigillo Ok Codacons, la compagnia può ottenere 3 trifogli – ha rimarcato il manager – . Due sono stati ottenuti, precisamente quello viola quale azienda affidabile con contratti customer-friendly, termini e condizioni trasparenti e un servizio clienti efficiente; trifoglio blu quale azienda 4.0 con un sito web intuitivo, una politica sui cookie trasparente e un uso corretto dei sociale media. Stiamo lavorando per ottenere anche il terzo trifoglio, quello giallo quale azienda sostenibile ad alta efficienza energetica con ridotto impatto ambientale”.

Chiara Ravara, head of sales and marketing Ryanair, ha ricordato le performance della compagnia che, sì, ha dovuto frenare la crescita per il ritardato arrivo degli aeromobili B737, ma che vanta in Italia 29 aeroporti di cui 14 basi e che da Roma serve 43 rotte da Ciampino e 16 da Fiumicino. “Abbiamo da sempre le tariffe più basse in tutta Europa con il riempimento al 97%. E siamo anche la compagnia più green d’Europa con le emissioni più basse di Co2. Nel nostro futuro vediamo un ulteriore sviluppo che confermerà Ryanair quale prima compagnia aerea in Europa”.

Carlo Rienzi presidente di Codacons ha dichiarato di essere lieto di collaborare con Ryanair per aumentare la tutela dei passeggeri e promuovere la conoscenza dei loro diritti. “In Europa – ha sottolineato – esistono norme che garantiscono pienamente gli utenti del trasporto aereo in ogni contesto, ma meno della metà dei viaggiatori conosce i propri diritti”.
Auspicato un migliore uso dell’Atc (controllo del traffico aereo) che semplifichi le rotte, per consentire alla compagnia tratte più dirette al fine di consumare meno carburante e di immettere meno emissioni di Co2.
Annarosa Toso

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox