15 dicembre 2017

Ryanair: Codacons, ora vigilare su rispetto diritti lavoratori

(AGI) – Roma, 15 dic. – “Alla fine Ryanair ha dovuto piegarsi alle legittime richieste dei propri dipendenti e, per non essere sommersa da richieste risarcitorie da parte dei viaggiatori in caso di cancellazione dei voli sotto le feste di Natale, ha ceduto, riconoscendo i sindacati come organi rappresentativi dei lavoratori”. Lo afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi. L’associazione invita ora le autorita’ nazionali alla “massima vigilanza, finalizzata a garantire che i diritti dei lavoratori siano realmente tutelati passato il periodo natalizio”. Osserva Rienzi “Un intervento quello di Ryanair tardivo, finalizzato solo a non subire un danno economico e che non basta a salvare la compagnia aerea dalla colossale figuraccia fatta in Italia e negli altri paesi”. Ora, sottolinea il Codacons, la societa’ “dovra’ fare i conti con una perdita di credibilita’ presso gli utenti legata al grave comportamento tenuto in occasione dello sciopero dei propri piloti, quando in modo del tutto illegale ha minacciato punizioni per chi avesse aderito alla protesta”. (AGI) Red/Gav