8 Gennaio 2006

“roma-napoli, siamo con il prefetto“

“roma-napoli, siamo con il prefetto“

Il Codacons davanti al Tar difende la partita a porte chiuse

Il Codacons e l`Associazione Utenti Sportivi interverranno domani dinanzi al Tar del Lazio in difesa del provvedimento del prefetto Achille Serra che ha disposto di far giocare a porte chiuse la partita di Coppa Italia Roma-Napoli, in programma all`Olimpico l`11 gennaio. Il provvedimento era stato adottato dal comitato provinciale per l`ordine pubblico e la sicurezza in considerazione degli incidenti registrati a Napoli nella partita di andata. Contro la decisione di giocare a porte chiuse è stato presentato ricorso dinanzi al Tar del Lazio da due azionisti della Roma. “Il provvedimento – affermano il Codacons e l`Associazione Utenti Sportivi – risulta ben motivato oltre che proporzionato agli interessi tutelati. Il Prefetto ha agito per effettivi motivi di sicurezza pubblica o di ordine pubblico tenuto conto dei gravi fatti di violenza che si sono verificati“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox