18 Ottobre 2021

ROMA: VIA FABIO MASSIMO TRASFORMATA IN SET DI UN FILM HORROR

     

    PER LA FESTA DI HALLOWEEN RAGNI GIGANTI E CLOWN DELL’ORRORE AFFISSI SULLA FACCIATA DI UN PALAZZO. CODACONS PRESENTA ESPOSTO A VIGILI URBANI E SOVRINTENDENZA AI BENI CULTURALI

    Con un esposto inviato al Municipio I, ai Vigili Urbani e alla Sovrintendenza ai beni culturali di Roma, il Codacons ha denunciato quanto accaduto in Via Fabio Massimo n. 89 dove, sulla facciata dell’edificio che ospita il locale “LA PALAPA”, noto ritrovo dei giovani della capitale, sono improvvisamente apparsi ragni giganti e la terrificante faccia del clown del famoso film horror “IT”.
    Da qualche giorno e in vista della festa di Halloween il locale ha affisso sui muri del palazzo delle installazioni in stile horror, raffiguranti giganti ragni neri dagli occhi rossi e una enorme testa che riproduce quella del clown del film “IT” – spiega il Codacons nell’esposto – Una importane strada della capitale, nel cuore del quartiere Prati, è stata quindi trasformata in una sorta di set di un film horror, allo scopo di promuovere gli eventi organizzati presso “La Palapa”.
    Al di là del cattivo gusto dell’iniziativa, che potrebbe impaurire o addirittura traumatizzare i bambini che risiedono nella zona o si trovano a passare per via Fabio Massimo, è di tutta evidenza che tale tipo di affissione potrebbe rappresentare un deturpamento dell’ambiente urbano per la tipologia stessa e le dimensioni delle immagine installate – prosegue l’associazione.
    Per tale motivo il Codacons ha presentato un esposto al Municipio I, ai Vigili Urbani e alla Sovrintendenza ai beni culturali di Roma chiedendo di accertare:
    1) se le affissioni come apposte siano ritenute rispettose del decoro urbano e della tutela dell’ambiente urbano;
    2) se sull’edificio su cui insiste il locale “LA PALAPA” in Via Fabio Massimo n.89 esista un provvedimento di tutela emesso ai sensi del Codice dei Bei culturali e del paesaggio;
    3) Se le affissioni risultino apposte a seguito di regolare verifica delle autorizzazioni richieste dal locale “LA PALAPA” e quale istruttoria sia stata condotta sulle stesse;
    4) La sussistenza di tutti i requisiti le normative previsti dal Codice della Strada, dal Regolamento comunale e dalle leggi dello Stato in materia.

    Nel caso in cui risultasse l’assenza delle dovute autorizzazioni previste dalla legge, il Codacons ha chiesto di procedere alla immediata rimozione delle installazioni e all’applicazione di tutti i provvedimenti sanzionatori previsti a carico del locale “LA PALAPA”.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox