25 Giugno 2013

ROMA: VIA DE SAINT BON-VIA MORIN, IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA

     

    ROMA: VIA DE SAINT BON-VIA MORIN, IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA
    IL CODACONS RACCOGLIERA’ TUTTE LE FECI DEI CANI ATTORNO ALLA CASERMA DELL’ESERCITO DI VIALE ANGELICO E LE CONSEGNERA’ AL SINDACO MARINO

     

    VENERDI’ SABATO E DOMENICA DOPO LE 18 CENTINAIA DI MINORENNI ALL’ANGOLO DELLE DUE STRADE COMPRANO NEI LOCALI TRENDY ALCOOLICI E GETTANO BOTTIGLIE VUOTE DAPPERTUTTO

     

     

     

    Il Codacons sta ricevendo numerosissime segnalazioni da parte degli abitanti di Via Simone De Saint Bon, Via Costantino Morin a Roma, che denunciano come le strade in questione si siano trasformate in un “triangolo delle Bermuda”, dove regnano il degrado e il caos.
    I problemi si riscontrano in particolare nei giorni di venerdì, sabato e domenica quando, dopo le ore 18, centinaia di minorenni frequentano i locali alla moda del posto, acquistando alcolici e lasciando a terra bottiglie vuote, cartacce e cicche di sigarette. Gli addetti alla pulizia delle strade in questione sembrano addirittura scomparsi, considerata l’elevata mole di sporcizia che quotidianamente caratterizza le due vie.
    Altra zona critica – segnalano i cittadini al Codacons – quella della caserma di Viale Angelico, dove i marciapiedi che circondano la sede militare sono disseminati di feci di cane, a causa della maleducazione dei proprietari che non raccolgono le cacche dei propri animali.
    Non va meglio in diversi punti del Lungotevere, dove la movida notturna lascia di giorno una incredibile quantità di sporcizia a terra.
    “Invitiamo il sindaco Ignazio Marino a visitare con noi i punti più critici della città durante un qualsiasi weekend, per rendersi conto dell’incuria e del degrado di Roma – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Se non ci saranno interventi migliorativi sul fronte della vivibilità e della pulizia delle strade, saremo costretti a raccogliere le feci dei cani e a portarle al Sindaco per renderlo partecipe dei problemi che attanagliano i cittadini romani”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox