6 Marzo 2019

Roma: tribunale,class action su buche non compete a giudice civile

(AGI) – Roma, 6 mar. – Una class action davanti al giudice civile contro il dissesto stradale non e’ possibile. Bisogna ricorrere al giudice amministrativo. Lo hanno stabilito i giudici della seconda sezione del tribunale di Roma che hanno dichiarato inammissibile la richiesta presentata dal Codacons. “Il tribunale, nel rigettare la nostra class action, ritiene in sostanza che per difendersi dalle buche dell’asfalto e dal dissesto stradale bisogna ricorrere al giudice amministrativo, perche’ non e’ chiaro quali danni subiscano i cittadini dalla situazione disastrosa delle strade romane – ha spiegato il presidente Carlo Rienzi -. Prendiamo atto di tale decisione e ricorreremo in appello e in sede amministrativa, augurandoci che ne’ i giudici ne’ altri cittadini cadano mai nella rete di buche esistenti nella capitale”. (AGI) Cop (Segue)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox