1 Dicembre 2020

ROMA: SI DIMETTE COMANDANTE VIGILI DOPO INCHIESTA REPORT

     

    CODACONS: ESPOSTO IN PROCURA CONTRO COMUNE E SINDACA RAGGI, NON POTEVANO NON SAPERE DI IRREGOLARITA’ E CORRUZIONE

    Il caso delle dimissioni del comandante dei Vigili urbani di Roma Capitale, Stefano Napoli, finisce ora all’attenzione della magistratura.
    Il Codacons, a seguito dell’inchiesta condotta da Report, ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma chiedendo di fare luce sulla vicenda e accertare le responsabilità del Campidoglio e della sindaca Virginia Raggi.
    All’interno dei vigili urbani della capitale emerge un sottobosco fatto di corruzione, conflitti di interesse, favoritismi, controlli anomali, abuso di potere e collusione con la criminalità organizzata – spiega l’associazione – Una situazione di grave illegalità che coinvolge un corpo, quello della Polizia Locale, che dovrebbe operare solo ed esclusivamente per il perseguimento della legalità.
    Ci chiediamo fino a che punto il Campidoglio fosse a conoscenza di tali aspetti, e cosa sia stato fatto concretamente, a parte la rotazione tra gruppi, per eliminare le mele marce e garantire il corretto operato dei vigili urbani della capitale – prosegue Rienzi – In tal senso presentiamo oggi un esposto alla Procura di Roma, in cui si chiede di aprire una nuova indagine sul caso accertando le responsabilità dell’amministrazione e della sindaca Virginia Raggi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox