25 Aprile 2018

ROMA: SBARCA ANCHE ALL’AEROPORTO DI CIAMPINO IL PRIMO MAGAZINE GRATUITO DEDICATO AI VIAGGIATORI

     

    DA OGGI PRESSO LO SCALO “GIOVAN BATTISTA PASTINE” IL FREE PRESS “CHECK IN ROME” CHE INFORMA I TURISTI SU EVENTI, SPETTACOLI E INIZIATIVE CULTURALI NELLA CAPITALE

    Importante iniziativa editoriale in favore dei viaggiatori in arrivo nella capitale. Grazie alla collaborazione tra Aeroporti di Roma e Codacons sbarca infatti allo scalo di Ciampino “Check in Rome”, il primo magazine gratuito dedicato ai turisti e già distribuito con successo all’aeroporto di Fiumicino.
    Un mensile free press in doppia lingua – italiano e inglese – che informa i viaggiatori sulle più importanti iniziative in corso nella Capitale: concerti, spettacoli, mostre, teatro, eventi dedicati ai bambini e proposte culturali, con l’indicazione di numeri telefonici, indirizzi e siti web dove prenotare biglietti o reperire ulteriori informazioni. Il magazine, (edito da Markonet), dedica poi uno spazio alle novità e ai servizi di qualità che riguardano gli scali romani di Fiumicino e Ciampino, così da offrire informazioni di servizio sempre aggiornate e utili a chi arriva nella capitale.
    La rivista è distribuita gratuitamente in 50.000 copie presso i desk informativi degli scali di Ciampino e Fiumicino, sulle sedute vicino i gate di imbarco e su espositori dedicati dove i passeggeri potranno facilmente individuarla.
    La versione digitale del magazine, visibile all’indirizzo www.checkinrome.net, si propone, inoltre, di raccogliere segnalazioni, suggerimenti e giudizi di chi transita nei due scali romani, necessari per garantire che gli aeroporti di Ciampino e Fiumicino continuino ad occupare le prime posizioni nelle classifiche di gradimento dei passeggeri, tra i migliori hub europei e mondiali.

    “Si tratta di un piccolo giornale gratuito che offre moltissimo ai viaggiatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – Chi atterra a Roma, infatti, avrà subito un quadro chiaro delle iniziative culturali in corso nella capitale, e potrà meglio gestire il proprio tempo libero. Il magazine indica anche ai lettori i canali per entrare in contatto con Codacons”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox