9 Luglio 2016

ROMA: NUOVO ALLARME DEGRADO. TAPPETO DI ARANCE SUL MARCIAPIEDE DI PIAZZA STROZZ

    ROMA: NUOVO ALLARME DEGRADO. TAPPETO DI ARANCE SUL MARCIAPIEDE DI PIAZZA STROZZI

    E
    FRIGORIFERI E DIVANI ABBANDONATI IN STRADA AL CASILINO. DIFFIDA AL
    SINDACO E ALL’AMA: INTERVENIRE ENTRO 48 ORE O SARA’ DENUNCIA

    Nuovo allarme degrado a Roma. A lanciarlo il Codacons, che ha raccolto in queste ultime ore numerose segnalazione dei cittadini che denunciano una situazione di totale abbandono della città, in centro come nelle periferie.
    Segnalazioni trasformate in un dossier fotografico realizzato dall’associazione e in un diffida al sindaco Virginia Raggi, all’Ama e ai presidenti del I e del VI Municipio.
    “In Piazza Strozzi il marciapiedi si è trasformato in un tappeto di arance cadute dagli alberi ubicati nell’area – spiega il presidente Carlo Rienzi – uno spettacolo di sporcizia che rappresenta anche un pericolo concreto per i pedoni, che possono scivolare sui frutti marci a terra e cadere con rischi fisici, oltre che un problema sul fronte igienico-sanitario. Altra situazione intollerabile quella registrata in via Gagliano del Capo nel quartiere Villa Verde, dove da settimane un frigorifero e un divano abbandonati da qualche selvaggio incivile giacciono in strada senza che l’Ama muova un dito per rimuoverli”.
    “Abbiamo diffidato oggi il sindaco Raggi, l’Ama e i presidenti di municipio a provvedere entro 48 ore alla rimozione delle arance sul marciapiedi di Piazza Strozzi e degli oggetti abbandonati in via Gagliano del Capo – prosegue Rienzi – Se non verrà dato seguito alla nostra istanza, ci rivolgeremo in Procura per denunciare l’Ama e l’amministrazione capitolina”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox