7 Gennaio 2002

Roma Nord, spuntano tre maxi-antenne

ELETTROSMOG

Roma Nord, spuntano tre maxi-antenne
Monte Mario, Palmarola e Selva Nera: assemblea e ricorso al Tar del coordinamento

“Arrivano durante le vacanze come topi di appartamento i gestori della telefonia mobile“. Così esordisce il comunicato del Coordinamento dei Comitati di Roma Nord che continua la sua lotta contro l?elettrosmog, con un?assemblea che si è svolta ieri mattina in via Gaverina, a Selva Nera.

Tra Natale e la Befana infatti i gestori si sono mossi per installare tre nuove antenne nelle zone di Monte Mario, Palmarola e Selva Nera (Casalotti), in via Spineda 4, via Achille Mauri 6 e via Boffito. E il Coordinamento risponde con una serie di richieste. All?ufficio abusivismo del comune di Roma e al nucleo operativo ecologico dei carabinieri per capire come possa essere data concessione edilizia sull?edificio di via Boffito che non ha licenza edilizia ed abitabilità e per verificare se in via Achille Mauri 6 non siano state omesse nella documentazione eventuali opere edilizie abusive. Alla Asl di RME per stabilire la compatibilità a pochi metri dall?antenna con la residenza di un bambino leucemico e di una signora affetta da tumore. Alla polizia postale per verificare il possesso di certificati di omologazione di impianti. «Gli abitanti del XIX municipio hanno chiesto di ricorrere al Tar – afferma Luciano Landonio, presidente del comitato di quartiere Casalotti e Selva Candida – e quindi di mettere tutto in mano ad un legale del Codacons». “«ll?assemblea ha partecipato anche l?assessore ai lavori pubblici e politiche del territorio del XIX municipio Federico Guidi – spiega Mimmo Ciardulli segretario del Coordinamento – Si è impegnato a venire al prossimo incontro venerdì prossimo alle 20.30 alla chiesa di S. Giuseppe in via di Selva Nera e soprattutto ad esaminare i documenti per vedere se è tutto in regola e se esiste la valutazione di impatto ambientale». Obiettivo finale è comunque costruire un fronte unico sul territorio di Roma Nord per combattere “le antenne selvagge“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox