30 Giugno 2018

Roma, non vedente cade in una buca: si rompe la dentiera e chiede i danni al Comune

Stava camminando in via Tor de’ Schiavi, quando il bastone che lo aiuta a camminare finisce in una buca e lui, un pensionato non vedente, finisce rovinosamente a terra rimpendosi la dentiera.«Tra le numerose adesioni alla class action contro le buche stradali lanciata dal Codacons, spicca anche questo caso»,spiega il Codacons che domani primo luglio dalle 15:30 raccoglierà nuove adesioni all’ azione collettiva contro il dissesto stradale presso la Galleria d’ arte Moderna di Roma. «L’ episodio è accaduto a fine marzo, quando un cittadino non vedente stava rientrando a casa assieme al proprio accompagnatore – aggiunge l’ associazione in una nota – Mentre camminava lungo via Tor de Schiavi il bastone che lo aiuta a deambulare finisce all’ interno di una profonda buca presente sul marciapiedi, facendo perdere l’ equilibrio all’ uomo che cade a terra trascinando con se anche l’ accompagnatore. L’ impatto con l’ asfalto è talmente forte che l’ utente subisce non solo la rottura della dentiera, ma anche una lesione al labbro superiore, che fortunatamente non ha richiesto punti di sutura». A seguito dell’ incidente l’ anziano decide però di non rivolgersi al pronto soccorso e non presentare denuncia alle forze dell’ ordine: troppo grande la vergogna per la caduta e l’ umiliazione subita, spiega al Codacons ma. Dopo aver appreso della class action dell’ associazione, tuttavia, il pensionato prende coraggio e aderisce all’ azione collettiva, deciso a far valere i propri diritti contro l’ amministrazione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox