3 Ottobre 2012

ROMA: MUSEI GRATIS PER UNA NOTTE. CRITICHE DEL CODACONS

    ROMA: MUSEI GRATIS PER UNA NOTTE. CRITICHE DEL CODACONS

    INIZIATIVE
    DI QUESTO TIPO NON POSSONO ESSERE LIMITATE AD UNA SOLA NOTTE. IL COMUNE
    PROMUOVA LA CULTURA ESTENDENDO L’APERTURA GRATUITA DEI MUSEI

    Il Codacons esprime perplessità in merito all’iniziativa del sindaco Gianni Alemanno e dell’assessore alle Politiche culturali, Dino Gasperini,  relativa all’apertura gratuita dei musei di Roma la sera del 6 ottobre.
    “La notte dei Musei”, questo il titolo dell’evento, vedrà oltre sessanta tra musei e spazi culturali aperti gratuitamente dalle ore 20 del 6 ottobre alle ore 2 di domenica 7. A ciò si andranno ad aggiungere 150 eventi tra musica, danza, cinema, teatro, letture.                                                                            
    Ciò che appare evidente è la vastità di musei e spazi culturali da visitare e di eventi fruibili, il tutto concentrato nel giro di una sola notte. Per il Codacons molti cittadini saranno impossibilitati ad usufruire delle tante iniziative previste proprio per le poche ore a disposizione. L’inevitabile conseguenza sarà il crearsi di file lunghissime e di attese interminabili davanti ai musei, che ridurranno di molto il tempo a disposizione dei cittadini per poter godere appieno dell’iniziativa. I disagi per gli utenti saranno molti e, considerando l’alta affluenza, ad essere colpite saranno soprattutto le fasce più deboli della popolazione.
    Partendo dal presupposto che la cultura è un diritto di tutti, il Codacons sottolinea come eventi simili non possano essere concentrati in una sola notte, e chiede al Comune di Roma di estendere ed ampliare l’iniziativa, dando una reale possibilità a tutti i cittadini di accedere gratuitamente ed agevolmente alle aree di interesse culturale.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox