10 settembre 2017

ROMA, MALTEMPO: ALLAGAMENTI E STOP TRATTI METRO A E B

 

CODACONS: STAZIONI METRO COLABRODO. NULLA E’ STATO FATTO NEGLI ANNI PER EVITARE DISAGI IN CASO DI PIOGGIA

COMUNE RENDA NOTA ATTIVITA’ SVOLTA SU TOMBINI E CADITOIE

 

Inaudito quanto sta accadendo in queste ore a Roma, dove il temporale che si è abbattuto sulla città ha provocato allagamenti e la chiusura di alcune stazioni della metro A e B, determinando il caos.
“Ancora una volta Roma si ritrova del tutto impreparata alla pioggia – afferma il presidente Carlo Rienzi – Nonostante l’esperienza del passato, le stazioni della metro continuano ad essere un colabrodo al punto da determinare la loro chiusura totale, una situazione che non he eguali nel mondo e si verifica solo nella capitale”.
“E’ evidente che negli anni poco e nulla è stato fatto per garantire la funzionalità delle stazioni anche in caso di pioggia: vogliamo sapere nel dettaglio quale attività il Comune abbia messo in atto per evitare allagamenti a fronte del maltempo di oggi, peraltro ampiamente previsto da giorni – prosegue Rienzi – Il Sindaco Raggi dica ai cittadini quanta e quale manutenzione è stata svolta negli ultimi giorni su tombini, caditoie e strade, mentre i cittadini si preparino ad un autunno di passione perché se queste sono le premesse, i prossimi mesi saranno molto duri sul fronte dei trasporti” – conclude il presidente Codacons.