7 Luglio 2011

Roma: le moto potranno parcheggiare gratis nelle strisce blu

La giunta capitolina ha approvato la delibera proposta dall’assessore alla Mobilità Aurigemma, che ha commentato: "Abbiamo cambiato la norma applicando il buon senso". Il Codacons invita a inasprire le sanzioni contro i motorini in sosta sui marciapiedi

 
 
Moto e motorini potranno da oggi sostare gratuitamente all’interno dei parcheggi a pagamento riservati alle auto. La Giunta capitolina ha infatti approvato, su proposta dell’assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma, la delibera che consente la sosta gratuita nei parcheggi delimitati dalle strisce blu ai mezzi a due e tre ruote non carrozzati.“Abbiamo cambiato la norma applicando il buon senso, soprattutto in considerazione del fatto che l’utilizzo di detti mezzi ha un impatto positivo sulla fluidificazione del traffico della nostra città”, ha commentato Aurigemma.
Il provvedimento, che, fa sapere il Comune, non comporta impegni di spesa per l’amministrazione, entra in vigore immediatamente. Al Dipartimento Mobilità e Trasporti spetta ora emettere i provvedimenti attuativi, tra i quali quello per l’adeguamento della segnaletica.
Il Codacons si è detto favorevole alla decisione della giunta capitolina. "Si tratta di una decisione saggia, soprattutto se si considera la carenza di parcheggi riservati ai motocicli e la crescente diffusione di tale mezzo di trasporto in città – spiega il presidente Carlo Rienzi – ovviamente ora i motociclisti non avranno più scusanti e non potranno più ricorrere al parcheggio selvaggio di moto e scooter sui marciapiedi". L’associazione dei consumatori ha anche invitato il Comune di Roma ad aumentare i controlli e le sanzioni nei confronti dei motocicli parcheggiati sui marciapiedi, un forte disagio per i pedoni.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox