fbpx
6 Giugno 2015

Roma: incidente nella “Metro B” Ventuno feriti lievi tra i passeggeri

Roma: incidente nella “Metro B” Ventuno feriti lievi tra i passeggeri

AROMA Tamponamento nella metropolitana di Roma ieri mattina nei pressi della fermata Eur Palasport. Due convogli della linea B si sono scontrati in direzione Laurentina provocando il ferimento di 21 persone, nessuno in grave condizione. I traumi più rilevanti sono stati infatti le fratture di bacino e clavicola. I passeggeri rimasti feriti sono stati smistati nei pronto soccorso di tutta la città: San Giovanni, Sant’ eugenio, San Camillo, Isola Tiberina, Casilino, Tor vergata, Aurelia hospital. La dinamica L’ assessore ai Trasporti di Roma, Guido Improta, ha ricostruito i momenti salienti dell’ impatto. “Il convoglio più vecchio ha tamponato quello di ultima generazione. Viaggiavano entrambi sulla stessa direzione. Lo scontro è avvenuto a una velocità ridotta, circa 30 km orari. Sicuramente c’ è stato un errore umano. Probabilmente il treno che seguiva non ha rispettato le indicazioni luminose”. La tratta è stata interrotta, nel frattempo, per consentire al magistrato di effettuare i rilevamenti necessari a stabilire responsabilità e cause dell’ incidente. Tempestivi, considerate le difficoltà og gettive d’ intervento: “Occorreva percorrere 150-200 metri in galleria- ha spiegato l’ assessore Improta-, detto questo posso dire che i soccorsi sono stati tempestivi in relazione al luogo di intervento”. “Sono arrivate subito tre squadre e abbiamo messo in sicurezza i treni, che sono stati subito evacuati ha detto Marcello Lombardini, vice comandante di Roma dei vigli del fuoco -. Sono state soccorse in tutto 21 persone, nessun paziente in condizioni critiche: si tratta di codice giallo e verde. Immediata la presa di posizione di Codacons col presidente Carlo Rienzi che ha annunciato un esposto in Procura: “Si deve indagare sulla sicurezza dei trasporti pubblici nella capitale. Vogliamo che si accertino le cause e verificati i sistemi di sicurezza e sapere se vi siano misure di emergenza in grado di prevenire collisioni e incidenti anche in caso di errore umano”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox