fbpx
23 Luglio 2010

ROMA: IL CODACONS DOCUMENTA LO STATO DI ABBANDONO DELLE PISTE CICLABILI DELLA CAPITALE

 
I CICLISTI POSSONO SEGNALARE ALL’ASSOCIAZIONE LE SITUAZIONI PIU’ GRAVI

 
 
Il XVII Municipio del Comune di Roma illustra oggi il progetto relativo allo sbarco in Largo Trionfale della pista ciclabile di Viale delle Milizie e la proposta di nuova disciplina del traffico nel tratto Trionfale-Angelico.
Alla presentazione del progetto è stato invitato anche il Codacons, che ha effettuato in questi giorni un sopralluogo presso le piste ciclabili della capitale, verificando lo stato dei vari tragitti, da viale delle Milizie fino al Tevere.
“Le piste ciclabili della capitale versano in condizioni pessime, e rappresentano in certi casi addirittura un pericolo per l’incolumità dei ciclisti – spiega il Presidente Carlo Rienzi – In diversi punti, infatti, le piste sono coperte da immondizia e sporcizia di ogni tipo. Lungo i vari tragitti, giacciono anche rifiuti di grandi dimensioni, che impediscono l’agevole passaggio delle biciclette. Addirittura determinate parti vengono utilizzate come giaciglio da alcuni senzatetto. Il Municipio, prima ancora di pensare ad un nuovo sbarco in Largo Trionfale, dovrebbe preoccuparsi di rendere decorose le piste esistenti, effettuando manutenzione e rimuovendo i rifiuti – prosegue Rienzi – La prova di quanto affermiamo, è pubblicata sul blog www.carlorienzi.it e attesta attraverso una serie di fotografie scattate nei giorni scorsi, le pessime condizioni della piste ciclabili romane”.
Tutti i ciclisti della capitale possono segnalare sul blog www.carlorienzi.it lo stato in cui versano le piste ciclabili nei vari quartieri, e denunciare le situazioni di incuria e di abbandono, che provvederemo a girare ai Municipi competenti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox