24 Aprile 2008

ROMA, I CITTADINI PROTESTANO: IMPOSSIBILE TRASPORTARE BICICLETTE SUI BUS E NELLA METRO

    IL CODACONS SI RIVOLGE AL COMUNE: STUDIARE MISURE IN FAVORE DEGLI AMANTI DELLE 2 RUOTE

    Per nulla facile a Roma la vita degli amanti della bicicletta. Come noto, infatti, nella capitale non è possibile trasportare biciclette sui bus o nelle metropolitane, salvo rarissime eccezioni. Le domeniche e i giorni festivi l’Atac consente il trasporto delle bicicletta a bordo dei bus della linea 791, stesso servizio attivo anche sulla linea B della metropolitana e sulla linea Roma-Lido di Ostia tutte le domeniche e nei giorni festivi, solo sul primo vagone dei treni, e nei giorni feriali solo dopo le ore 21.00
    Appaiono chiare quindi le fortissime limitazioni imposte ai cittadini che intendono utilizzare la bicicletta per recarsi a scuola o a lavoro, oppure per compiere passeggiate in centro, cosa che determinerebbe indubbi vantaggi sul fronte del traffico e dell’inquinamento atmosferico.
    “Il paradosso – sostiene Carlo Rienzi, Presidente Codacons – è che, a fronte della moltiplicazione delle piste ciclabili negli ultimi anni in zone centrali come in periferia, permangono questi limiti al trasporto delle bici, limiti che di fatto vanificano le opere fin qui compiute dal Comune di Roma. La nostra proposta al nuovo sindaco che verrà eletto, è dunque quella di incentivare l’uso della bicicletta, consentendone agli utenti il trasporto a tutte le ore anche in metro, ad esempio destinando a tale scopo l’ultimo vagone delle metropolitane”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox