fbpx
17 Giugno 2019

ROMA, DONNA INVESTITA DA AUTOBUS, CODACONS: STRADE DELLA CAPITALE SEMPRE MENO SICURE

     

    TRA STRISCE PEDONALI INVISIBILI E ASFALTO DISSESTATO SICUREZZA STRADALE A RISCHIO

    Le strade della capitale si tingono sempre più di rosso e col passare del tempo appaiono meno sicure. Lo afferma il Codacons, commentando gli ultimi incidenti registrati nella capitale, con una donna investita da un autobus oggi in via Barletta e il motociclista morto ieri a Villa Gordiani.
    “Il bilancio tra morti e feriti sulle strade della città è preoccupante, e riflette da un lato la carenza sul fronte dei controlli, dall’altro le criticità delle arterie romane – spiega il presidente Carlo Rienzi – Tra strisce pedonali invisibili, auto che sfrecciano ad elevata velocità, asfalto dissestato, segnaletica senza manutenzione, presenza di animali selvatici ecc., la sicurezza stradale nella capitale è sempre più a rischio. Da tempo chiediamo di incrementare i controlli da parte delle forze dell’ordine e mettere in sicurezza le strade, ma le nostre richieste cadono nel nulla, mentre pedoni, motocilisti e automobilisti continuano tragicamente a perdere la vita ogni giorno a Roma” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox