8 Marzo 2020

ROMA, CORONAVIRUS: CODACONS DIFFIDA ATAC A GARANTIRE SALUTE PUBBLICA SU ROMA-LIDO E LINEA ROMA-VITERBO

     

    SONO LE TRATTE CON MAGGIORE AFFOLLAMENTO DI PASSEGGERI E COL PIU’ ALTO RISCHIO DI CONTAGI A BORDO

    Il Codacons presenterà domani una formale diffida all’Atac affinché attivi le necessarie misure di sicurezza sulle linee Roma-Lido e ferrovie nord Roma-Civitacastellana-Viterbo.
    “Come noto le due tratte sono quelle più critiche della capitale e del Lazio, caratterizzate da sovraffollamenti costanti delle vetture e cancellazioni continue di corse – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ciò che sta avvedendo in Italia sul fronte del coronavirus rende le due linee particolarmente a rischio, perché la presenza di assembramenti di persone che viaggiano stipate all’interno dei vagoni alimenta il rischio di contagi e contraddice le raccomandazioni in materia sanitaria diffuse dagli organi competenti”.
    Per tale motivo il Codacons ha deciso di diffidare Atac perché garantisca la salute dei viaggiatori sulla Roma-Lido e sulla Roma-Civitacastellana-Viterbo, adottando tutte le misure utili compreso l’ingresso contingentato ai treni, affinché nei vagoni sia rispettata una distanza minima tra viaggiatori in grado di evitare contagi da coronavirus, e sanificando più volte al giorno tutte le vetture.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox