16 Settembre 2020

ROMA: CODACONS REALIZZA VIDEO-INCHIESTA SU DEGRADO DEL COLLE OPPIO E DEL QUARTIERE PRATI E DENUNCIA LA RAGGI

    SPORCIZIA, RIFIUTI E ABBANDONO. DISCARICHE A CIELO APERTO A DUE PASSI DAL TRIBUNALE E DAL COLOSSEO. NESSUN MIGLIORAMENTO CON LA GIUNTA RAGGI. MA COME FA LA SINDACA A MOSTRARSI SODDISFATTA?

     

    Il Codacons ha pubblicato oggi una video-inchiesta sul degrado della capitale, un monitoraggio condotto in alcuni quartieri da cui emerge una condizione di assoluta criticità per due realtà centralissime della Capitale, il quartiere Prati e il Parco di Colle Oppio.
    Come dimostrato dalle telecamere dell’associazione (per il video sul quartiere Prati: bit.ly/2FeMM0D; per il video su Colle Oppio: bit.ly/33tF5fw), nei due quadranti – a due passi dal tribunale e dal Colosseo – il degrado ha raggiunto livelli intollerabili. Rifiuti e fogliame, sporcizia ovunque, cartelli divelti, sacchi abbandonati. E poi graffiti sui muri, elettrodomestici e materassi buttati in strada, cassonetti danneggiati e strapieni. Una lista degli orrori che i romani conoscono da anni e che va allungandosi sempre più.
    Sono quindi del tutto negativi i risultati del monitoraggio Codacons lungo le vie del quartiere Prati-Vittoria e del Parco di Colle Oppio, in pieno centro di Roma: risultati non certo diversi, e anzi largamente più preoccupanti, di quelli degli anni passati. Eppure, la candidatura della Sindaca Raggi era stata accompagnata da promesse di discontinuità totale: promesse che, stando a quanto emerso dalle verifiche di questi giorni, non hanno purtroppo trovato seguito. Ci si domanda, allora, come faccia Virginia Raggi a mostrarsi soddisfatta dal lavoro svolto dalla sua giunta.
    “Prati e Colle Oppio, oggetto delle nostre denunce da anni, versano in una condizione di degrado assoluto e hanno urgente bisogno di interventi straordinari – dichiara il Presidente Carlo Rienzi – Anche per questo, l’Associazione raccoglierà fino al prossimo 30 settembre le segnalazioni dei cittadini riguardo i caso di degrado capitale e che verranno girate all’amministrazione capitolina (https://codacons.it/segnala-degrado-roma/ e tv@codacons.it)”.
    Il Codacons lancia infine la sfida a Virginia Raggi: se la Sindaca si dimostrerà in grado di risolvere queste e altre criticità emerse e denunciate dai cittadini, l’Associazione si impegnerà a dare pubblica evidenza agli interventi portati a termine.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox