6 maggio 2016

ROMA, CODACONS DENUNCIA: SCEMPIO A PIAZZA DEL POPOLO, DETURPATA DA CAMPO DA TENNIS ALLESTITO DALLA BNL

ROMA, CODACONS DENUNCIA: SCEMPIO A PIAZZA DEL POPOLO, DETURPATA DA CAMPO DA TENNIS ALLESTITO DALLA BNL

DANNO PER TURISTI. VOGLIAMO SAPERE QUANTO HA PAGATO LA BANCA PER “IMPADRONIRSI” DELLA STORICA PIAZZA

Un campo da tennis gigante è apparso oggi in Piazza del Popolo, per promuovere gli Internazionali di tennis Bnl che prenderanno il via domani nella capitale. Un campo che occupa buona parte della storica piazza e che è tappezzato dal logo della Bnl.
“Si tratta di una vera e propria deturpazione di un luogo simbolo della capitale, visitato da milioni di turisti ogni anno – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma – Una installazione possente che rovina il prestigio dell’area coprendo agli occhi di cittadini e turisti le tante bellezze della piazza. Vogliamo sapere chi ha autorizzato questo scempio e quanto abbia pagato la banca per ottenere l’uso di Piazza del Popolo”.
In tal senso il Codacons presenterà oggi stesso una istanza d’accesso al Campidoglio per visionare tutti gli atti relativi alla concessione della piazza, a eventuali spese sostenute dal comune per l’iniziativa, e per conoscere se la Bnl abbia versato soldi per l’utilizzo dell’area.