7 Ottobre 2017

ROMA, CEDE PARTE SOLAIO LICEO VIRGILIO, CODACONS: SCUOLE ROMANE CADONO A PEZZI, TRAGEDIA SOLO SFIORATA

CHE FINE HA FATTO IL “PIANO SCUOLE SICURE” DEL GOVERNO RENZI? PROCURA INDAGHI SU RESPONSABILITA’ ISTITUZIONI

Le scuole romane cadono oramai letteralmente a pezzi. Lo afferma il Codacons, intervenendo sul caso del cedimento del solaio presso il liceo Virgilio a Roma.
“Oggi è stata sfiorata una tragedia, ma sono anni che denunciamo l’insicurezza degli istituti scolastici e i pericoli che corrono ogni giorno studenti e insegnanti – spiega il presidente Carlo Rienzi – L’episodio odierno dimostra che le scuole non solo non sono a norma e non rispettano le disposizioni di legge, ma addirittura cadono a pezzi sotto il peso dell’incuria”.
“Ci chiediamo che fine abbia fatto il “Piano scuole sicure” varato dal Governo Renzi e che stanziava 7 miliardi di euro per l’edilizia scolastica, e dove siano finiti gli 88 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione per sistemare le scuole laziali, di cui 37,5 per la messa in sicurezza di 89 istituti romani – prosegue Rienzi – Chiediamo ora alla Procura di accertare le responsabilità delle istituzioni in merito al cedimento del solaio del liceo Virgilio, e verificare se vi siano state omissioni o negligenze da parte di Comune, Provincia e Regione sul fronte della sicurezza scolastica” – conclude il presidente Codacons.

 

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this