1 Giugno 2018

ROMA, BUCHE: CODACONS INCONTRA IVASS E PRESENTA DOSSIER SU CRITICITA’ RISARCIMENTI

    TEMPI BIBLICI PER LIQUIDARE I DANNI DA BUCA E SCARSA INFORMAZIONE AGLI UTENTI SULLE PROCEDURE DA SEGUIRE. ASSOCIAZIONE CHIEDE SANZIONE PER ASSICURAZIONI DI ROMA

    Importante incontro ieri tra Ivass e Codacons durante il quale l’associazione ha portato sul tavolo un dossier relativo alla questione buche stradali a Roma e alle enormi difficoltà che stanno riscontrando gli utenti nell’ottenere il risarcimento loro spettante da Assicurazioni di Roma, la compagnia assicuratrice di Roma Capitale.
    L’autorità di controllo sulle assicurazioni, che sulla questione buche e risarcimenti a Roma ha aperto una apposita istruttoria dopo un esposto presentato dall’associazione, ha riconosciuto fondate tutte le criticità denunciate dal Codacons e il procedimento potrebbe ora concludersi con una pesante sanzione per l’impresa assicuratrice, così come richiesto dall’associazione dei consumatori.
    Le principali criticità riscontrate dal Codacons in merito ai risarcimenti da buca sono innanzitutto i tempi biblici con cui vengono liquidati i danni subiti da automobilisti e motociclisti, e le tempistiche inaccettabili con cui viene data risposta alle domande dei cittadini – spiega l’associazione – Vi è poi una totale assenza di tempi certi per la conclusione dei procedimenti aperti dinanzi Assicurazioni di Roma e le informazioni rese agli utenti su procedure, moduli e soggetti destinatari delle istanze di risarcimento sono poco trasparenti e del tutto confuse.
    “Chiediamo di sanzionare Assicurazioni di Roma per le assurde e ingiustificate lungaggini nel liquidare i danni subiti dagli utenti a causa delle buche, e invitiamo l’impresa a rendere più snelle, semplici e comprensibili le procedure che i cittadini devono seguire per far valere i propri diritti” – afferma il presidente Carlo Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox