23 Ottobre 2019

ROMA, BIMBA DI 8 ANNI MORTA A SCUOLA, CODACONS: TRAGEDIA EVITABILE SE INSEGNANTI PREPARATI

     

    TUTTE LE MAESTRE DEVONO SAPER PRATICARE LA MANOVRA ANTISOFFOCAMENTO PER EVITARE DISGRAZIE

    In attesa che la magistratura chiarisca le cause che hanno portato alla morte della bambina di 8 anni, deceduta dopo aver mangiato nella mensa di una scuola a Monterotondo, il Codacons torna a ribadire l’importanza della manovra antisoffocamento che tutti gli insegnanti devono saper praticare sugli alunni più piccoli.
    Secondo alcune indiscrezioni l’episodio sarebbe infatti riconducibile a un boccone di mozzarella che avrebbe soffocato la bimba durante il pasto – spiega l’associazione – Incidenti di questo tipo, purtroppo, si verificano assai di frequente, spesso con conseguenze tragiche, e proprio per questo chiediamo che maestre e insegnanti siano preparati a praticare la manovra antisoffocamento sui bambini, con corsi di formazione ed esercitazioni costanti. Una pratica che, se eseguita prontamente, può salvare la vita ed evitare tragedie come quella odierna – conclude il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox