20 Marzo 2014

ROMA: ALLAGAMENTO PRIMA PORTA – AGISCI CON IL CODACONS PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DI TUTTI I DANNI SUBITI

    ROMA: LA ZONA DI PRIMA PORTA SOMMERSA DALL’ACQUA E DAL FANGO

    ABITAZIONI GRAVEMENTE
    DANNEGGIATE, ATTIVITA’ COMMERCIALI CHIUSE PER ALLAGAMENTI, INGENTI DANNI SUBITI
    DAGLI ABITANTI E DAGLI ESERCENTI CHE SI SONO RITROVATI CON CASE INAGIBILI ED
    ATTIVITA’ INTERROTTE.

     

    AGISCI CON IL CODACONS PER OTTENERE IL
    RISARCIMENTO DI TUTTI I DANNI SUBITI

    Iscriviti entro il 31/5/2014.

    Questa azione è scaduta,
    non è più possibile aderire

     

    Prima Porta ancora oggi piange i
    gravissimi danni subiti. Intere famiglie con case inagibili hanno trovato
    rifugio nella chiesa parrocchiale.

    Gli abitanti testimoniano che acqua e
    fango trasbordavano dai tombini.

    Il torrente di Prima Porta è esondato.
    Le idrovore erano ferme, non sono entrate in funzione.

    Sembrano scene del diluvio universale,
    ma, invece, era solo una nottata di pioggia!

    ORA
    IL COMUNE DEVE PAGARE!!!!

    I fatti dimostrano che i piani del
    Comune di Roma per gestire l’emergenza “maltempo” fanno acqua da tutte le
    parti…

    Residua un dubbio: “ma perché la diga di
    Castel Giubileo non è stata aperta?”

    Dimenticanza o scelta consapevole di
    sacrificare gli abitanti di Prima Porta?

    A questa domanda dovrà rispondere
    l’autorità inquirente a cui il Codacons ha presentato un esposto.

    Iscriviti entro il 31/5/2014.

    PARTECIPA ALL’AZIONE CONTRO
    IL COMUNE DI ROMA, LA REGIONE LAZIO, L’AUTORITA’ DI BACINO DEL TEVERE, LA
    PROTEZIONE CIVILE  ED
    EVENTUALI ALTRI RESPONSABILI E CHIEDI IL RISARCIMENTO DEI DANNI SUBITI.

     

    PERTANTO ORA FAI MOLTA ATTENZIONE:

     

      1. Se sei residente o vivi abitualmente nella zona di Prima Porta iscriviti
        subito all’AZIONE, al costo di €. 50,00 (comprensivo dell’iscrizione al
        Codacons per un anno) per richiedere €. 2.000,00 come risarcimento equitativo
        dei danni anche esistenziali e morali subiti a causa delle gravissime
        inadempienze delle amministrazioni pubbliche CLICCA QUI per iscriverti all’azione.

     

      1. Se sei residente o
        vivi abitualmente nella zona di Prima Porta ed hai subito danni materiali
        (abitazione, automobile etc…) CLICCA QUI senza impegno e verrai ricontattato da uno degli avvocati del
        Codacons che ti comunicheranno la fattibilità e le modalità ed i costi per
        agire.

     

    1. Se hai un’attività commerciale ed hai subito l’allagamento dei
      locali, danni economici per deterioramento merci e/o macchinari e danni per
      fermo commerciale, CLICCA QUI  senza impegno e verrai ricontattato da uno degli avvocati del
      Codacons che ti comunicheranno la fattibilità e le modalità ed i costi per
      agire.

     

    Questa azione è scaduta,
    non è più possibile aderire

     

    CHE
    SUCCEDE DOPO CHE TI ISCRIVI?

     

    Successivamente
    all’iscrizione, riceverai una email con tutte le relative istruzioni e
    documenti che dovrai compilare, firmare e, assieme ai documenti richiesti,
    inviare a TER.MIL.CONS. E’ importante per ogni successivo contatto indicare
    l’indirizzo e-mail ed il numero di telefono corretti.

    *Ogni adesione pervenuta dopo il 31 maggio 2014 non sarà
    inserita nel ricorso collettivo del Codacons contro il Comune di Roma e non
    verrà restituita la quota associativa versata.

    Una volta
    perfezionata l’adesione al ricorso collettivo del Codacons ogni successiva
    comunicazione avverrà esclusivamente attraverso email collettive indirizzate a
    tutti coloro che vi hanno preso parte nei tempi e nei modi indicati.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox