fbpx
10 Maggio 2018

Roma, albero si abbatte su parco pubblico: Codacons presenta esposto in procura

 

Il caso del grosso albero caduto ieri a Roma in un parco pubblico a piazza delle Finanze finisce all’attenzione della Procura della Repubblica. Il Codacons presenta infatti oggi un esposto alla magistratura capitolina in cui si chiede di fare luce sulla manutenzione del verde pubblico e di indagare alla luce degli evidenti pericoli corsi dagli utenti. “Le condizioni metereologiche avverse, ma anche l’assenza di manutenzione sono la causa principale della pericolosa caduta delle alberature a Roma – scrive il Codacons nell’esposto – Sebbene dopo il censimento siano stati abbattuti centinaia di alberi, sono ancora molti quelli ‘a rischio’. Infatti sono frequenti gli episodi di caduta di alberi che hanno causato danneggiamenti e ferimenti di persone, sfiorandosi più volte la tragedia. Il Comune ha l’obbligo ineludibile di garantire la sicurezza delle aree di verde pubblico di sua spettanza. Ergo, di fronte ad una situazione emergenziale più volte denunciata come quella attuale, l’Ente deve impostare la propria azione amministrativa in modo tale da eliminare o contenere le cause del contenzioso, garantendo la fruibilità del verde pubblico e la circolazione stradale e/o pedonale in condizioni di sicurezza”.

L’associazione ha dunque chiesto alla Procura di accertare le responsabilità nei confronti di “tutti coloro che risulteranno responsabili, soggetti istituzionali e/o pubblici e/o privati, per il reato ex art. 328 c.p. omissione di atti d’ufficio, ex art. 433 c.p. attentato alla sicurezza degli impianti di energia elettrica e del gas ovvero delle pubbliche comunicazioni, ex art. 449 c.p. delitti colposi di danno, ex art. 635 c.p. danneggiamento, omessa manutenzione ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 2051 e 40 del codice penale, concorso nei suddetti reati, violazione dell’art. 32 della Costituzione, danno all’ambiente urbano e violazione dell’art. 9 Costituzione, nonché ogni altra fattispecie che dovesse essere ravvisata ed, in caso affermativo, esperire l’azione penale”.

Il Codacons invita infine tutti i cittadini romani a segnalare all’indirizzo info@codacons.it tutti gli alberi pericolanti o fatiscenti presenti in città, anche attraverso immagini fotografiche: l’associazione provvederà a chiedere all’amministrazione l’immediato abbattimento e, in caso di omissioni, sarà possibile procedere contro i responsabili capitolini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox