13 Luglio 2012

Roma, 70enne colpito da malore dopo aggressione da ladro

Roma, 70enne colpito da malore dopo aggressione da ladro

Roma 13 lug. (TMNews) – Un uomo di circa 70 anni è stato aggredito a Roma attorno alle 12 di oggi da un malvivente che lo ha colpito alle spalle sul pianerottolo di casa, mentre l’ anziano si apprestava ad aprire la porta della sua abitazione. E’ accaduto al civico 2 di Via Giuseppe Andreoli, nella scala adiacente a quella dove ha sede l’ ufficio stampa del Codacons e lo rende noto la stessa associazione. In base alle testimonianze raccolte dall’ associazione l’ uomo, dopo aver effettuato un prelievo in banca, con molta probabilità sarebbe stato seguito da un ladro che, camminandogli dietro, è riuscito ad intrufolarsi nel palazzo. Giunto di fronte alla porta di ingresso di casa l’ anziano viene colpito alla testa da un oggetto contundente e viene gettato a terra: il rapinatore gli sfila il portafogli ma, fortunatamente, i soldi prelevati sono stati nascosti altrove. Nel mentre le grida disperate del 70enne attirano l’ attenzione degli altri condomini che escono dagli appartamenti e, trovandosi di fronte tale scena, con le loro urla riescono a far fuggire il malvivente, il quale si dilegua velocemente uscendo dal palazzo. L’ anziano, per lo choc e le percorre subite, ha accusato un malore ed è stato soccorso da un’ ambulanza. Al momento sul posto la polizia sta effettuando i rilievi del caso. “E’ grave che in pieno giorno e in un condominio del centro possa avvenire una aggressione di tale portata – commenta il presidente Codacons, Carlo Rienzi – A Roma serve più sicurezza: è intollerabile che un cittadino non possa più sentirsi protetto nemmeno all’ interno del proprio palazzo. Chiediamo al sindaco Alemanno di operare per rendere la capitale una città più sicura, aumentando i controlli e la presenza delle forze dell’ ordine sul territorio”, conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox