20 Gennaio 2018

ROMA, 14ENNE INVESTITO E UCCISO, CODACONS: IN CITTA’ STRISCE PEDONALI INVISIBILI E NESSUN CONTROLLO SU LIMITI DI VELOCITA’

 

PREOCCUPANTE ESCALATION DI INCIDENTI NELLA CAPITALE

Ancora un incidente mortale nella capitale, con un ragazzo di 14 anni investito e ucciso ieri in via Trionfale.
“Assistiamo a Roma ad una preoccupante escalation di sinistri sulle strade con feriti anche gravi e morti – denuncia il presidente Codacons, Carlo Rienzi – Da tempo denunciamo la giungla che regna nella capitale sul fronte della viabilità, con auto che sfrecciano a velocità sostenute senza alcun controllo da parte delle forze dell’ordine. Una situazione aggravata dallo stato fatiscente della segnaletica stradale: in molti quartieri le strisce pedonali sono pressoché invisibili, e appaiono sbiadite se non quasi del tutto cancellate, e rendono impossibile per gli automobilisti vedere per tempo gli attraversamenti pedonali incrementando gli incidenti”.
Se dalle indagini della magistratura sul caso del 14enne investito ieri dovesse emergere la mancata visibilità delle strisce pedonali, il Codacons chiederà di indagare la ditta responsabile della strada e la Polizia Municipale di zona per concorso in omicidio stradale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox