29 Marzo 2011

Roccaraso, il Tar Abruzzo blocca il mostro edilizio di San Rocco

Roccaraso, il Tar Abruzzo blocca il mostro edilizio di San Rocco
 

ROCCARASO. Il Tar Abruzzo ha accolto il ricorso del Codacons e bloccato il «mostro edilizio», di Roccaraso, l’ edificio del Vallone San Rocco. Nella sentenza i giudici del Tar hanno criticato il comportamento dell’ amministrazione che all’ epoca stipularono una convenzione senza prima procedere alla messa in sicurezza del costone roccioso sopra il palazzo. «Ma tale costone non si può mettere in sicurezza, ragione per cui», spiega il Codacons, «l’ unica soluzione sarà la demolizione del manufatto». «Restano fondate le censure del Codacons sull’ articolo 8 della convenzione del 7 luglio 2004, dove si prevede che "il Comune di Roccaraso disporrà il rinnovo delle concessioni in sanatoria dell’ edificio in largo San Rocco di proprietà della società, dopo la sottoscrizione della concessione"».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this