16 Luglio 2013

Rinvio Metro C, esposto alla Corte dei Conti del Codacons: “Una vergogna europea”

Rinvio Metro C, esposto alla Corte dei Conti del Codacons: “Una vergogna europea”

Storie Correlate Metro C: talpa bloccata a San Giovanni dal 2011, commercianti in allarme 1 Metro C, slitta l’ apertura: “Da Pantano a Centocelle a giugno 2014” 1 Cantieri Metro C, Estella Marino: “Per ogni albero abbattuto, ne pianteremo quattro” Metro C, proteste contro il taglio degli alberi: “E’ la nostra Gezi Park” 3 “Una vergogna europea”. Così è stata definita la metro C dal Codacons , il Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’ Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori, che questa mattina ha presentato un esposto alla Corte dei Conti di fronte all’ ennesimo rinvio nella partenza della nuova linea metropolitana, a giugno 2014. L’ associazione chiede di accertare il “danno erariale prodotto dall’ ennesimo rinvio della Metro C e dall’ inattività della talpa meccanica che si prolunga dal 2011”. A spiegare i motivi del ricorso il presidente Carlo Rienzi: “La situazione della Metro C è divenuta oramai intollerabile. Continui rinvii, lavori a rilento, ritardi di ogni tipo, e ora si scopre addirittura che la talpa meccanica che avrebbe dovuto scavare le gallerie della nuova linea è ferma a San Giovanni dall’ ottobre del 2011 ” afferma. Per il presidente del Codacons tutto questo è un “danno per i cittadini, privati di un servizio essenziale come la metropolitana” ma è anche la causa di un aumento “abnorme” dei costi “passati da meno di 2 miliardi di euro a oltre 5 miliardi”. Annuncio promozionale Le conseguenze per l’ associazione che lavora a difesa dei consumatori possono essere davvero pesanti: “Temiamo seriamente che la Metro C possa non vedere mai la luce. Allo stato attuale e considerati gli infiniti problemi connessi all’ opera che si prolungano da anni, ai cittadini romani risulta difficile credere che il progetto possa un giorno diventare realtà. Ciò che è certo, è che la vicenda della linea C ha regalato a Roma l’ ennesima figuraccia agli occhi dell’ Europa e del mondo».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox