11 Febbraio 2008

Rincari: dopo benzina e bollette aumenti da capogiro per lo sport

Rincari: dopo benzina e bollette aumenti da capogiro per lo sport
Tennis e calcetto, boom dei prezzi
Quasi raddoppiati i campi in sette anni

Non solo bollette, benzina, affitti, alimentari. Ci si mette anche lo sport a pesare, e tanto, sul portafogli degli italiani. A segnare i rincari maggiori negli ultimi tempi sono stati il calcetto e il tennis, secondo un`indagine di Codacons effettutata nelle due maggiori città italiane, Roma e Milano. In base ai dati raccolti tra diversi centri sportivi, gli affitti dei campi risultano cresciuti nell`ordine del 50/90% in sette anni. Insomma, rincara pure il divertimento. Il Codacons ha messo sotto osservazione le tariffe praticate da diversi centri sportivi e ha analizzato come è variato il costo dell`affitto di un campo dal calcetto e da tennis. E ha verificato come un campo di calcetto durante il giorno sia arrivato a costare 50 euro l`ora sia a Milano sia a Roma, con un ritocco del 93,7% nel giro degli ultimi sette anni. Ancora più caro giocare alla sera, quando si devono sborsare 64 euro a Milano e 60 a Roma: in questo caso i rincari rispetto a sette anni fa risultano del 55,3% nel capoluogo lombardo, dell`82,9% nella capitale. Non va meglio per chi preferisce il tennis. Un campo in terra rossa costa in media 15 euro l`ora a Milano e 10 euro a Roma: in entrambi i casi l`aumento rispetto al 2001 risulta del 93,7%. Quanto all`erba sintetica, i tennisti la possono affittare a 16 euro l`ora a Milano e a 15 euro a Roma: rispetto all`era pre-euro il rincaro è del 55,3% a Milano, dell`82,9% a Roma. “Come avvenuto in molti altri settori“ commenta il presidente del Codacons Carlo Rienzi “in diversi casi le tariffe sono state praticamente raddoppiate. Questo, unito all`aumento del costo della vita, ha determinato una netta diminuzione del numero di cittadini che possono permettersi con una certa regolarità qualche ora di svago e di sport. La percentuale di utenti che affittano almeno una volta a settimana un campo per una partita a tennis o a calcetto, infatti, è diminuita negli ultimi sette anni di circa il 25%“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox