17 Giugno 2014

Rimborsopoli, l’ accusa chiede le prime quattro condanne

Rimborsopoli, l’ accusa chiede le prime quattro condanne

  

    

Due anni di reclusione per l’ ex presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo (Ncd) e per la sua vice Carla Spagnuolo (Forza Italia); due anni e quattro mesi per l’ ex leghista Roberto Boniperti; tre anni per Gabriele Moretti dei Moderati. Sono le prime quattro richieste di condanna formulate dai pm Enrica Gabetta e Giancarlo Avenati Bassi al processo per i “rimborsi d’ oro” a Palazzo Lascaris: i quattro imputati, accusati di peculato (il solo Boniperti deve rispondere anche di truffa), vengono giudicati con il rito abbreviato, che dà diritto allo sconto di un terzo della pena; per Moretti la condanna invocata è più pesante perché, diversamente dai colleghi, non ha risarcito l’ ente. Le richieste sono state avanzate in mattinata, dopo gli interventi delle parti civili: la Regione Piemonte e il Codacons (l’ associazione di consumatori ha chiesto un risarcimento di 20mila euro). Nel pomeriggio cominceranno a parlare gli avvocati della difesa. La sentenza è prevista, come per tutti gli altri imputati (in tutto sono 39), il 14 luglio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox