14 Luglio 2014

Rimborsopoli in Piemonte, attesa per la decisione sui consiglieri regionali

Rimborsopoli in Piemonte, attesa per la decisione sui consiglieri regionali

Si è aperta la seduta conclusiva dell’ udienza preliminare di Rimborsopoli. Alle 14.30 è attesa la sentenza che decide sia dei 14 patteggiamenti, che dei 4 abbreviati, oltre alla valutazione se rinviare a giudizio le posizioni degli altri. L’ udienza è iniziata con l’ opposizione ai patteggiamenti da parte dell’ avvocato del Codacons Tiziana Sorriento, che li ha giudicati troppo morbidi. Ora il giudice Roberto Ruscello si è ritirato per decidere se accogliere o no la richiesta. Poi si esprimerà sulla posizione dei 41 politici, per i quali i pm Enrica Gabetta e Giancarlo Avenati Bassi hanno chiesto il rinvio a giudizio con l’ accusa principale di peculato (ma anche di truffa) per aver usato per scopi personali i fondi del gruppo consiliare. Solo l’ ex governatore Roberto Cota (imputato per ventimila euro) ha chiesto il giudizio immediato e andrà in udienza il 21 ottobre.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox