12 Gennaio 2012

Restauro del Colosseo indagini sull’ intesa con Tod’ s 

Restauro del Colosseo indagini sull’ intesa con Tod’ s 

 
ROMA Sull’ accordo firmato con la Tod’ s di Diego della Valle per il restauro del Colosseo indagano la Procura di Roma e la Corte dei Conti. A rivelarlo è la segreteria nazionale della Uil, che aveva presentato un esposto alla magistratura dopo la firma della convenzione. Sulla vicenda, su segnalazione del Codacons e anche della Uil, stanno lavorando anche gli uffici del Tar e dell’ Antitrust. Oggi la Uil ricorda che aveva chiesto di fare luce «sulle eventuali responsabilità penali ed erariali relativamente alla convenzione "segreta" per il cosiddetto restauro del Colosseo» e sottolinea che «a tutt’ oggi ancora non risulta pubblicato nessun documento da parte della gestione Commissariale e del Mibac». Secondo il sindacato l’ accordo con la Tod’ s «rappresenta una dismissione del Colosseo». Dura la reazione del sindaco Alemanno: «Mi sembra una follia. Sono indignato da un’ operazione continua e vergognosa per fare saltare la sponsorizzazione per la sistemazione del monumento più importante del mondo».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox