26 Marzo 2002

Regolamento di telefonia mobile

spadafora / Conferenza dei servizi con i gestori degli impianti

Regolamento di telefonia mobile

SPADAFORA ? A seguito di numerose segnalazioni dei cittadini di Spadafora si è tenuta nell`aula consiliare del Comune una conferenza di servizi per verificare la regolare installazione di alcuni impianti di telefonia mobile collocati sul territorio. All`incontro hanno preso parte rappresentanti del Comune (sindaco Pappalardo, assessore Miceli, collaboratore Farsaci, ing. Anastasi Utc), del Codacons di Milazzo (dottor Salvo), dell`associazione Tsc di Pace del Mela (dott. Biviano), del comitato dei cittadini ?EcoSpadafora? (dott. Irato) e delle società gestrici degli impianti di telefonia mobile (ing. Schillaci per l`Omnitel, ing. Privitera per la Wind, ing. Acquilone per la Sirti, ing. Panebianco per la Tim). È emersa l`intenzione dell`amministrazione comunale di disciplinare l`insediamento dei ripetitori con un regolamento comunale tenendo in evidenza, nel rispetto della legge quadro 36/2001, il principio della salute. A tal proposito si è concordato di richiedere all`Ausl la verifica delle emissioni. Nello specifico la Tsc ha chiesto, inoltre, al rispetto dei parametri del Rec (anche per l`altezza) e il risanamento dell`esistente; l`Eco-Spadafora la regolamentazione invece la regolamentazione di installazione di antenne radio base. A proposito di regolamento le società di gestione si sono impegnate di dare supporto tecnico al gruppo di lavoro costituito dalle varie componenti. Il Codacons di Milazzo, tra i più attivi promotori, nell`esprimere il suo consenso all`iniziativa, chiarisce in una nota che «non intende rinunciare a perseguire gli abusi in passato perpetrati, anche con il ricorso agli organi giudiziari. «Tali attività ? conclude ? sono esercitate nell`ambito delle proprie finalità statutarie che ricomprendono la tutela dell`ambiente e quindi della salute di coloro che abitano in prossimità di fonti di inquinamento elettromagnetico nonché il rispetto dei diritti degli utenti dei servizi pubblici a vedere correttamente espletate le procedure relative al rilascio delle necessarie autorizzazioni all`installazione degli impianti».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox