13 Aprile 2016

REFERENDUM: DISCUSSO OGGI RICORSO CODACONS PER ACCORPAMENTO CON AMMINISTRATIVE

    REFERENDUM: DISCUSSO OGGI RICORSO CODACONS PER ACCORPAMENTO CON AMMINISTRATIVE

    A BREVE DECISIONE DEI GIUDICI. ASSOCIAZIONE FORNISCE ALTRA PROVA SU VIOLAZIONE NORME

    E’ stato discusso oggi al Tar del Lazio il ricorso promosso dal Codacons contro la data del referendum sulle trivelle e per l’accorpamento dello stesso con le elezioni amministrative, appoggiato dalla Regione Veneto, dalla Regione Puglia e dal Comune di Napoli, i cui avvocati erano presenti oggi in udienza. A breve i giudici si esprimeranno sulla richiesta avanzata dall’associazione.
    Nel corso dell’udienza odierna, il Presidente Codacons Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma, ha fornito una nuova  ed ulteriore prova circa la violazione delle norme vigenti. Nello specifico – ha spiegato Rienzi – è stato violato l’obbligo di adeguato periodo temporale per la necessaria informazione sul quesito referendario. L’Agcom ha infatti emanato il regolamento sulle tribune referendarie solo lo scorso 29 marzo, di fatto riducendo a 19 i giorni utili per informare i cittadini, non sufficienti ai fini della adeguata informazione agli elettori.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox