21 Maggio 2024

REDDITOMETRO, CODACONS: E’ ARMA SPUNTATA CHE MIRA A TERRORIZZARE CONTRIBUENTI

IN PASSATO MISURA NON HA PRODOTTO BENEFICI. GOVERNO PUNTI A GRANDI EVASORI E PROFITTI DELLE MULTINAZIONALI

Il Redditometro è un’arma spuntata già introdotta senza successo in passato da precedenti governi, e puntualmente abbandonata per non aver prodotto i benefici sperati. Lo afferma il Codacons, commentando il nuovo decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale e firmato dal viceministro all’Economia, Maurizio Leo.
Più che una misura per colpire l’evasione fiscale, il redditometro serve solo a terrorizzare i contribuenti – spiega il Codacons – Non a caso lo strumento è stato più volte introdotto nel nostro sistema fiscale e puntualmente abbandonato.
Siamo favorevoli alla lotta all’evasione, ma il Governo farebbe bene a puntare ai grandi evasori, quelli che creano società di comodo o con sede all’estero, e alle multinazionali straniere che fanno profitti miliardari in Italia, senza minacciare i cittadini onesti con spauracchi come il nuovo redditometro – conclude il Codacons.

 

Attività finanziata dal MIMIT- Art. 148 L. 388/2000- D.m. 6/05/2022 art. 5 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this