14 Aprile 2019

Reddito, in arrivo le prime risposte Avanzeranno fondi

ROMA Si attendono da domani le prime risposte a chi ha chiesto il reddito di cittadinanza entro marzo mentre si profila un utilizzo di risorse quest’ anno inferiore allo stanziamento previsto nel Decretone. Il vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio ha detto che non si raggiungerà il 100% delle richieste previste e che probabilmente avanzeranno «centinaia di milioni», risorse da destinare ad agevolazioni per le famiglie con figli. Cresce intanto la protesta contro l’ ipotesi di aumento dell’ Iva dal 2020 con il Codacons che sostiene che il passaggio dal 22 al 26,5% (nel 2021, mentre nel 2020 dovrebbe essere al 25%) costerebbe 1.200 euro a famiglia. Ma il ministro dell’ Economia, Giovanni Tria da Washington ricorda che «per l’ anno in corso aumento Iva è stato evitato, ora ci metteremo al lavoro per perseguire obiettivi compatibili. Ciò dipenderà anche dalla spesa per le misure già prese». Per il 2019 sono stati stanziati per il reddito 5,62 miliardi (5,89 se si tiene conto delle risorse per il Rei in vigore per i primi mesi dell’ anno) che saliranno a 7,1 nel 2020.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox