15 Luglio 2021

Rc auto:consumatori,incredibile proposta riforma bonus-malus

ROMA
(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “Una richiesta che ha dell’incredibile. Decisamente stravagante”. Così l’Unione nazionale consumatori commenta in una nota la necessità rappresentata dall’Ania e dall’Ivass di una riforma del meccanismo del bonus-malus. “In pratica, prima ci chiedono di essere virtuosi, per premiare chi causa meno incidenti, poi siccome lo siamo diventati, ci dicono che il bonus malus ha perso efficacia, insomma, è superato!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unc. “Siccome ormai, secondo i dati Ania relativi al 2019, l’84% degli assicurati è in prima classe di bonus-malus, allora propongono di revisionare il meccanismo, che tradotto vuol dire facciamone a meno! Ci piacerebbe capire come intendono sostituirlo” conclude Dona. Polemico anche il Codacons che giudica insufficiente il calo dei premi registrato negli ultimi anni. Secondo l’associazione, con il Covid e le restrizioni alla mobilità i prezzi infatti sarebbero dovuti crollare. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox