6 Luglio 2011

Rc Auto, premi in salita del 4,8% I consumatori : “Disgrazia sociale”

    ROMA TORNANO a crescere i premi Rc auto: dopo tre anni consecutivi di flessione, nel 2010 l’ ammontare complessivo, pari a 17 miliardi, è aumentato a campione omogeneo del 4,5% rispetto all’ anno precedente. E con un numero di veicoli assicurati rimasto sostanzialmente stabile, il prezzo medio unitario della copertura è aumentato del 4,8%. E’ la fotografia scattata dall’ Ania (Associazione delle assicurazioni), che precisa però che negli ultimi sei anni il prezzo medio della Rc auto si è ridotto del 7,6%. L’ Italia è caratterizzata da una serie di «inefficienze di sistema», ha detto il presidente dell’ Ania, Fabio Cerchiai. Mentre per il presidente Codacons, Carlo Rienzi «l’ Rc auto rappresenta oramai nel nostro paese una vera e propria disgrazia sociale».
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox